Immatricolazioni Giugno 2019

Grazie all’impennata di fine mese e fine trimestre, Giugno fa registrare la miglior performance di sempre per l’elettrico, con ben 1.445 unità consegnate: solo tre anni fa, questo era il valore delle vendite in 12 mesi!!

Interamente “digerita” la gobba negativa dell’attesa degli incentivi, il mercato riprende a marciare a passo spedito verso i tassi di crescita tendenziali che si erano interrotti nell’inverno dell’anno scorso (+140%) grazie ad un mese ove il mercato delle BEV è triplicato.

Tra i modelli non si può non segnalare l’eccezionale performance della Tesla Model 3 che, con 372 unità consegnate, si porta via il primo posto in Giugno, tallonata dalle 351 Renault Zoe; si segnala anche un’ottimo mese per la Hyundai Kona che sfiora le 100 unità.

Il mercato dell’auto in generale mostra in Italia una flessione abbastanza contenuta (-2,2%) dove si ripete il copione degli ultimi mesi: scambio tra diesel e benzina, scomparsa del metano a cui si aggiunge il crollo verticale delle ibride plug-in, dimezzate in un anno.

Da ultimo segnaliamo che sembrerebbe ormai riassorbito il backlog degli ordinativi (visti anche i volumi, sempre contenuti relativamente parlando). La nostra stima sul backlog – complice anche la fine trimestre con la relativa maturazione di premi – lo mostra ormai azzerato.

E’ anche ormai giunta praticamente ad esaurimento la prima tranche di 20 milioni dell’Ecobonus governativo che sembra essersi orientato più che altro su BEV (quasi 80%) con circa un terzo di rottamazioni.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.